lettere

Laparocele
Laparoscopia
Laparotomia
Lapeyronie
Leydig (cellule di)
Leydig (tumore di)
Libido
Linfoadenectomia
Linfoadenomegalia
Linfoadenopatia
Linfonodo
Liposarcoma
Litiasi
Litotrissia
Litotritore
Lue
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z [0-9][$-@]


Laparocele
condizione patologica caratterizzata da un cedimento della parete fasciale dell’addome, con conseguente fuoriuscita di visceri addominali che risultano contenuti solo dalla cute e dal sottocute (ernia addominale)


Laparoscopia
procedura chirurgica, eseguita in anestesia generale, che prevede la distensione con un gas della cavità addominale e la successiva introduzione - attraverso piccoli fori praticati sulla parete addominale – di fini strumenti chirurgici che consentono la esecuzione della procedura pianificata. Per motivi tecnici, le procedure laparoscopiche possono richiedere la conversione in laparotomia nel corso dell’intervento


Laparotomia
procedura chirurgica eseguita mediante la incisione della parete anteriore addominale. Qualora l’intervento pianificato sia di tipo extraperitoneale (senza cioè accesso alla cavità peritoneale), la procedura può essere eseguita anche in anestesia loco-regionale; può essere eseguita a scopo terapeutico oppure diagnostico


Lapeyronie
si veda Malattia di Lapeyronie


Leydig (cellule di)
cellule presenti a livello dei tubuli seminiferi testicolari, in grado di secernere testosterone


Leydig (tumore di)
variante di tumore non seminomatoso del testicolo, ad andamento tendenzialmente benigno


Libido
desiderio sessuale


Linfoadenectomia
procedura chirurgica che prevede la asportazione a scopo diagnostico-terapeutico delle stazioni linfonodali di pertinenza di un determinato organo


Linfoadenomegalia
ingrossamento non necessariamente patologico, eventualmente associato ad aumento di consistenza, di uno o più linfonodi


Linfoadenopatia
ingrossamento patologico, tipicamente associato ad aumento di consistenza, di uno o più linfonodi


Linfonodo
struttura ghiandolare di aspetto ovoidale, situata lungo il decorso dei vasi linfatici. I linfonodi possono essere interessati da processi infiammatori, infettivi o neoplastici. In caso di malattia tumorale, un eventuale interessamento linfonodale determina un avanzamento di malattia


Liposarcoma
tumore maligno del tessuto adiposo. Può avere origine nel retroperitoneo


Litiasi
presenza di calcoli nella via urinaria o nella colecisti. La formazione di calcoli è generalmente dovuta ad una maggiore concentrazione di sostanze minerali - nelle urine o nella bile – o ad una condizione predisponente o favorente (per esempio, una infezione o una patologia malformativa della via urinaria). I minerali, aggregandosi tra loro, tendono a precipitare formando un nucleo litiasico iniziale che, a causa della continua deposizione di ulteriori minerali, prende progressivamente l’aspetto di un calcolo


Litotrissia
procedura medica che consente la frantumazione di una formazione litiasica. Può essere extracorporea (si veda ESWL) oppure intracoporea. In questo secondo caso il calcolo viene raggiunto per via endoscopica (cistoscopia qualora sia situato in vescica, ureterorenoscopia qualora sia localizzato lungo l’uretere o nel bacinetto renale), e frantumato mediante laser o apparecchi pneumatici


Litotritore
apparecchio medico che consente la frantumazione dei calcoli. Può essere un litotritore esterno (come quello utilizzato per la ESWL), oppure interno (per la esecuzione di litotrissia intracorporea si possono utilizzare il laser o apparecchi pneumatici)


Lue
si veda Sifilide


Il dott. Tommaso Camerota si propone di pubblicare sul sito internet www.camerota.it informazioni precise ed aggiornate, ma non garantisce sulla loro completezza ed esaustività. Dalla lettura dei testi presenti sul sito internet non devono infatti essere tratte conclusioni cliniche definitive; i documenti contengono esclusivamente informazioni di carattere generale, con finalità divulgativa, informativa, illustrativa ed educativa. Per favore, continua a leggere [...]